Skip to content Skip to footer

Batman: Caped Crusader, Bruce Timm rivela i primi dettagli

La nuova serie dedicata all’uomo pipistrello, Batman: Caped Crusader, ha le prime immagini, una data d’uscita e nuove rivelazioni.

Il Ritorno di Bruce Timm nel mondo di Batman

Già autore della meravigliosa serie animata anni Novanta, considerata da molti come la versione definitiva del personaggio, Bruce Timm torna a lavorare a Batman in questa nuova e completamente diversa trasposizione.

Ad accompagnarlo in questa nuova avventura troviamo i produttori esecutivi  Matt Reeves (The Batman, Cloverfield) e J.J. Abrams (Star Trek, Super 8) e James Tucker, già collaboratore di Timm in Justice League e Batman of the Future.

Questo nuovo adattamento viene presentato come un noir ambientato negli anni 40. Bruce Timm dice sulla decisione:

“James (Tucker) ed io siamo grandi fan dei film ambientati in quell’epoca, quindi abbiamo deciso di appoggiarci pienamente a ciò in termini di vestiti, macchine, architettura e tecnologia. Abbiamo presto deciso che non ci sarebbero stati computer o telefoni. Questo cambiò tutto.”

Batman, Harley Quinn

Oltre a prendere ispirazione dal noir anni 40 e dai primi fumetti di Batman la serie porta elementi del tutto nuovi, come la nuovissima Harley Quinn.

“Ho co-creato il personaggio, quindi provo tanto amore ed affetto per lei. Ma ho pensato fosse interessante portarla nella serie e non solo come fidanzata del Joker.

“Una gran parte del processo è stato un semplice scambio. L’originale Dottoressa Quinzel era più seria, poi si è trasformata in Harley, diventando buffa e stramba. Quindi abbiamo pensato, e se invertissimo le cose? Quando seguiamo la dottoressa Quinzel è più stravagante e buffa, invece quando è Harley Quinn è spaventosa.”

Poi aggiunge riguardo la nuova Catwoman:

“Non volevamo rifare la catwoman di Batman: La serie animata. La amo ma volevamo qualcosa di diverso. Quindi siamo tornati alle origini. Amo l’aspetto che aveva negli anni ‘40. È viola!”

Batman, Catwoman

Batman dopo Kevin Conroy

Questo si tratta del primo importante progetto animato dedicato al cavaliere oscuro firmato da Bruce Timm postumo alla morte del grande Kevin Conroy, entrato nell’immaginario collettivo e definito da molti, tra cui il regista Kevin Smith, come il Batman definitivo.

Conroy ha preso parte a numerosissimi progetti progetti tra videogiochi, film e serie animate tra cui: Batman: la serie animata, la trilogia videoludica di Arkham e il classico film Batman: La maschera del fantasma.

Timm già confermò l’assenza di Conroy qualche mese fa:

“Avevamo un accordo e non vedevamo l’ora di tornare a lavorare insieme, ma purtroppo è morto prima che potessimo iniziare.”

Timm descrive il nuovo Batman come una strano essere umano:

“Non è ossessionato con l’assassinio dei suoi genitori, ma ciò lo ha cambiato in un modo che non gli impedisce di adattarsi all’essere un essere umano. Lui è letteralmente Batman. Quando è Bruce Wayne non ha semplicemente una maschera, lui finge di essere una persona.”

Tutt’ora rimane ignoto chi prenderà il ruolo di Batman.

La nuova crew

Alla sceneggiatura il fumettista e sceneggiatore Greg Rucka (The old guard) e come Head writer il fumettista Ed Brubaker (Westworld).

Brubaker servirà anche, oltre a Timm, Abrams e Reeves, come come produttore esecutivo insieme a Jase Ricci (Un piccolo Batman per un grande Bat-Natale, Rapunzel – La serie), ed il presidente di Warner Bros. Animation Sam Register.

A firmare le musiche troveremo Frederik Wiedmann (Il principe dei draghi, Justice League: The Flashpoint Paradox)

Ed Brubaker promette Batman Caped Crusader come una rilettura totale e più violenta ma:

“Non è solo per adulti. È la serie di Batman che Bruce Timm ha sempre voluto fare, ma per la quale non aveva mai avuto il permesso. È un approccio diverso da ciò che avete visto finora, e spero che la gente lo apprezzerà, anche se credo che molti rimarranno scioccati.

Batman: Caped Crusader arriverà su Prime Video il 1 agosto.

Show CommentsClose Comments

1 Comments

Comments are closed.