Skip to content Skip to footer
Melanie Laurent, News su Almanacco Cinema

Melanie Laurent, data di lancio per Freedom su Prime Video

Disponibile in esclusiva su Prime Video a partire dal 1° novembre, Freedom. Il nuovo film della neo regista Melanie Laurent con protagonista Lucas Bravo.

Melanie Laurent, l’attrice francese di Bastardi senza gloria (2009), è stata la prima regista a realizzare un film in lingua francese per Prime Video in Francia.

La collaborazione con la piattaforma è iniziata con il film The Mad Women’s Ball (thriller in costume del 2019) basato sul romanzo pluripremiato di Victoria Mas, presentato  in anteprima mondiale al Toronto Film Festival.

Sui profili social di Prime è stata svelata anche la copertina di Freedom, nella quale vediamo l’attore Lucas Bravodalla serie Emily in Parisinsieme all’esordiente Léa Luce Busato

Melanie Laurent

Freedom (Libere) di Melanie Laurent

Freedom sarà un film romantico. Basato sulla storia vera di un famoso gangster francese della fine degli anni ’70 e dell’inizio degli anni ’80.

Bruno Sulak (Lucas Bravo) è un affascinante criminale che ha orchestrato rapine audaci senza sparare un solo colpo. Il film racconterà delle sue numerose fughe dalla prigione, della relazione con Annie (Léa Luce Busato) e dell’inseguimento di Sulak da parte del poliziotto George Moréas (Yvan Attal).

Thomas Dubois, responsabile degli originali francesi presso Amazon Studios, ha affermato che questa non sarà una normale storia di gangster, ma di un uomo che andrà fino in fondo per difendere la sua libertà. Sulak è un criminale non violento. Questa pellicola emana una dolcezza che raramente vediamo nei film sui fuorilegge.

Il dirigente ha aggiunto la capacità della Laurent di raccontare storie da un punto di vista diverso, descrivendo il film come un dramma di prestigio con una dimensione romantica. Sottolineando, infine, l’eccellente interpretazione di Lucas Bravo, per la prima volta in un ruolo da protagonista.

Freedom avrà un cast di attori di tutto rispetto: Rasha Bukvic, Steve Tientcheu, David Murgia, Léo Chalié e Slimane Dazi. Tornerà anche il fortunato sodalizio fra la regista Melanie Laurent, il suo sceneggiatore di The Mad Women’s Ball Chris Deslandes, e il produttore Alain Goldman.